OFFICE DE TOURISME DE SAUMUR - VAL DE LOIRE
Logo Grand Saumur
Accueil
Version imprimable
Augmenter la taille du texte
Diminuer la taille du texte

GRAND SAUMUR : l'essenziale per il vostro soggiorno e tempo libero

La invitiamo di sotto a una prima scopertà di Saumur e della sua regione nella sua lingua. E per andare avanti, La invitiamo anche a visitare il nostro sito web utilizzando la traduzione provvisoriamente proposta da Google Translate.





Il cuore nell’Angiò, gli occhi nella Turenna e le braccia cariche di tesori:

Spalancate gli occhi, i tesori abbondano: castelli, abbazie, viste mozzafiato sulla Loira e sui vigneti, città e villaggi. Senza dimenticare, ovviamente, la tradizione equestre rappresentata dal Cadre Noir e i vini fermi o frizzanti di Saumur.

Ecco una bella sintesi della Valle della Loira. Spiccano inoltre misteriosi agglomerati trogloditici, le colline lungo la Loira, la pianura nella regione di Doué-la-Fontaine, capitale della rosa. Menhir e dolmen sono
testimonianze della Preistoria e costituiscono una delle originalità del Saumurois, in particolare nel Gennois. Sulla riva destra, la vallata dell’Authion è adibita all’orticoltura, oltre a ospitare imponenti massicci boschivi.

Nelle curve delle strade, verrete sorpresi dagli strani campanili storti disseminati nel paesaggio, rimarrete affascinati dalla diversità del piccolo patrimonio rurale e sarete stupefatti nello scoprire la boule de fort, gioco tipico della nostra regione. Per quanto ne sappiamo, l’unico sport al mondo che si pratica in pantofole!

Un sogno ad occhi aperti!

Il Saumurois ha visto sorgere da una pietra morbida, il tufo, una miriade di castelli e di manieri, una sessantina di chiese classificate, la più grande abbazia d’Europa, ma anche dozzine di megaliti. Qui, la natura, la dolcezza del buon vivere e i paesaggi ispirano l’uomo da decine di migliaia di anni.

Alla tavola del Saumurois: paradiso dei buongustai.

Montsoreau e Puy-Notre-Dame delimitano un triangolo verde e oro che offre uno dei più bei panorami della regione. Partendo dai versanti della Loira, due distese ondeggiano a perdita d’occhio: da un lato le acque del fiume, dall’altro l’oceano delle vigne. Questa terra di viticoltori ha le sue star: il Saumur-Champigny dagli aromi di frutti di bosco, i vini dolci Coteaux de Saumur e Coteaux du Layon, e il frizzante Saumur Brut. Molto apprezzate, le cantine si
visitano... senza moderazione!

In cantina, non si trova solo il vino a invecchiare... anche i funghi prosperano in questo ambiente adatto a loro. E poi, nell’accogliente intimità delle cantine, si cena ancora alla maniera di Rabelais: succulente fouée, panini cavi farciti, o galipettes, grandi funghi di Parigi farciti e cotti nel forno per il pane.

Un fiume selvaggio... che sa fare anche i cerchi nell’acqua.

È come uno specchio d’acqua gigante che riflette, per quasi 30 chilometri, tutte le bellezze del Saumurois. La Loira si affaccia sui luoghi più affascinanti e svela, lungo il suo corso, gioielli religiosi, porti marinari, colline di tufo e una moltitudine di isole salvaguardate per la nidificazione degli uccelli. Non si esagera quando si parla di capolavoro: il fiume e le sue rive fanno parte del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

La magia delle profondità... la vita sottoterra.

Gli uomini hanno scavato la terra del Saumurois per estrarne il tufo, la pietra delicata con cui è stata realizzata la maggior parte dei castelli della Valle della Loira. Poco a poco, queste cantine furono trasformate in abitazioni.

Nella regione, sono stati catalogati quasi 1.500 km di gallerie sotterranee.
Alcune, le abitazioni trogloditiche di versante, sovrastano la Loira; altre, le abitazioni trogloditiche di pianura, sfioranoil suolo. Questi luoghi insoliti hanno ispirato anche i professionisti del turismo: ristoranti, B&B e agriturismi offrono al pubblico un contesto originale e disorientante.

Terre di cavalieri

Saumur, capitale dell’equitazione, mette in mostra la sua passione. Il Cadre Noir, erede della tradizione equestre francese, offre le sue lettere di nobiltà all’equitazione accademica fin dal XVII secolo. Museo del Cavallo, Museo della Cavalleria, Museo dei Mezzi Corazzati, passeggiate in calesse, sellai e calzolai testimoniano la diffusione di questa attività. Tutti in sella!

Visita la nostra guida online Grand Saumur 2016

Le informazioni pratiche essenziali per preparare il suo soggiorno:

- Siti da visitare con orari di apertura e prezzi,
- Alloggio e ristoranti,
- Attività per il tempo libero,
- Feste ed eventi,
- Una mappa di Saumur e della regione


Ricevere la sua brochure

Per ricevere la nostra guida turistica “Grand Saumur”, solo bisogna compilare questo formulario e risponderemo alla sua richiesta tra 24 ore.

Grazie per la sua comprensione e restiamo a sua disposizione per qualsiasi informazioni o consiglio che puo avere bisogno per preparare il suo soggiorno.

Laurent Bonnet

Nouveau commentaire :
Twitter

Ce commentaire a fait l'objet d'une modération de la part de l'administrateur du site.

AGENDA DES SORTIES | VISITES - CURIOSITES | HÉBERGEMENT | RESTAURANTS ET GASTRONOMIE | ACTIVITÉS DE LOISIRS | SERVICE GROUPES | WEEK-END ET SÉJOUR - SAUMUR ET SA RÉGION | VINS DE SAUMUR | INFORMATIONS PRATIQUES | OFFICE DE TOURISME DU SAUMUROIS | PROMOTION - PRESSE - MARQUE GRAND SAUMUR | SHOPPING | IDÉES CADEAUX | BROCHURES TOURISTIQUES | VIDÉOS ET REPORTAGES